Daniel Raiskin torna a Milano alla guida dell’Orchestra Sinfonica UniMi

Non si ferma la 21ª Stagione dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano. Terzo appuntamento, in programma martedì 23 marzo, alle ore 19.00, dall’Aula Magna di Via Festa del Perdono 7. La modalità resta quella affinata nel corso dei due precedenti concerti: live streaming sul canale video dell’Università degli Studi di Milano (https://video.unimi.it). Modalità oggi più che mai preziosa, nel rispetto delle normative anti Covid-19, in pieno lockdown.

A dirigere per la prima volta l’Orchestra UniMi, terzo direttore ospite della Stagione in corso, ci sarà il russo Daniel Raiskin, che manca da Milano dal 2015. Direttore Musicale della Winnipeg Symphony Orchestra e reduce dalla freschissima nomina a Direttore Principale dell’Orchestra Filarmonica Slovacca a Bratislava, è noto per l’ampio repertorio da lui coltivato, che gli permette di percorrere sentieri poco battuti nella concezione dei suoi programmi. Martedì sarà chiamato a sostituire il serbo Bojan Suđić, direttore ospite principale dell’Orchestra UniMi dal 2018, impossibilitato a raggiungere l’Italia causa normative anti Covid-19.

0 0 voto
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti