Daniele Gatti innocente fino a prova contraria

Il 26 luglio 2018 il Washington Post pubblica un articolo a cui segurà una dichiarazione ufficiale con un illustre defezione.

Denunce tardive, memorie che tornano improvvise, riaffacciandosi all’oggi dal 1996 una, l’altra dal 2000.

Senza contraddittorio, senza ascoltare l’interessato la Royal Concertgebouw Orchestra licenzia in tronco Daniele Gatti, cancellando anche la sua partecipazione all’imminente tournée del complesso olandese.

Il Maestro Gatti, a mezzo del suo Avvocato ha rilasciato una dichiarazione nella quale si dice esterrefatto e di respingere fortemente qualsiasi tipo di accusa.

Basta un sospetto, una dichiarazione di una o più presunte parti lese per far scattare un processo sommario e spietato, con supremo godimento di un’ “opinione pubblica” oramai consacrata a una fatale miscela di pruderie codina e morbosa attrazione, che termina con la condanna senza contraddittorio e senza appello di colui che agli occhi del mondo, ma non a quello della Giustizia che si metterà (si spera a breve) in moto per definire la Verità, è colpevole a prescindere.

La presunzione di innocenza è alla base del nostro Diritto. Si facciano indagini serie e si acclari la verità. Fino a prova contraria Daniele Gatti è innocente.

La redazione

 

Riportiamo la News comparsa nella home-page della Royal Concertgebouw Orchestra che ha ufficializzato l’interruzione della collaborazione:

The Royal Concertgebouw Orchestra has terminated the cooperation with chief conductor Daniele Gatti with immediate effect.

On 26 July, the Washington Post published an article in which Gatti was accused of inappropriate behavior. These accusations and Gatti’s reactions with this respect have caused a lot of commotion among both musicians and staff, as well as stakeholders both at home and abroad. Besides this, since the publication of the article in the Washington Post, a number of female colleagues of the Royal Concertgebouw Orchestra reported experiences with Gatti, which are inappropriate considering his position as chief conductor. This has irreparably damaged the relationship of trust between the orchestra and the chief conductor.

All concerts planned with Daniele Gatti will proceed with other conductors.

www.concertgebouworkest.nlaDal sito ufficiale dell’orchestra olandese

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami