L‘Opera in TV: a marzo Rai Cultura trasmette l’Otello di Rossini

È lo spettacolo che ha inaugurato la stagione 2016/2017 del Teatro San Carlo di Napoli l’Otello di Gioachino Rossini che Rai Cultura trasmette su Rai5 giovedì 1° marzo alle 21.15.

La nuova produzione, realizzata interamente dai Laboratori di Scenografia del Teatro di San Carlo, è stata l’occasione per la prima regia lirica di Amos Gitai, di origine israeliana, dalla quarantennale esperienza e con più di cinquanta film alle spalle, tra i quali Kippur del 2000, Free Zone del 2005, Rabin, the last day del 2015.

I premi Oscar Dante Ferretti (nel 2000 per The Aviator di Martin Scorsese; nel 2008 per Sweeney Todd: The Demon Barber of Fleet Street di Tim Burton; nel 2012 per Hugo Cabret sempre di Martin Scorsese) e Gabriella Pescucci (nel 1994 L’età dell’innocenza ancora di Martin Scorsese) hanno firmato rispettivamente scene e costumi. Le luci sono state curate da Vincenzo Raponi.

A dirigere il coro e l’orchestra del San Carlo è chiamato Gabriele Ferro, già direttore musicale del Teatro dal 1999 al 2004, grande esperto della musica di Rossini, con un bagaglio di esperienza che contempla più di 230 titoli affrontati durante la carriera, al suo debutto in Otello.

Il cast conta interpreti acclamati dalla critica internazionale quali John Osborn nel ruolo del titolo, Nino Machaidze in quello di Desdemona, Dmitry Korchak come Rodrigo e Juan Francisco Gatell come Jago.

Compila il form sottostante

Lasciaci il tuo parere!

  Subscribe  
Notificami