Lugano: al via la mini serie OSI in Auditorio Play&Conduct con Yuri Bashmet

All’Auditorio Stelio Molo RSI di Lugano prende avvio la mini serie OSI in Auditorio Play&Conduct con il celebre violista russo Yuri Bashmet, che ha contribuito a far diventare il suo strumento un protagonista della scena concertistica internazionale. Bashmet nella duplice veste di direttore d’orchestra e solista eseguirà, con l’Orchestra della Svizzera italiana e il clarinettista Paolo Beltramini, opere di Richard Strauss, Bruch e Prokof’ev.

La mini serie OSI in Auditorio Play&Conduct presso l’Auditorio Stelio Molo RSI di Lugano, giovedì 10 gennaio 2019 ore 20.30, propone un artista che è diventato il simbolo stesso del suo strumento, la viola. Si tratta di Yuri Bashmet che si presenta nella duplice veste di direttore d’orchestra e solista. Come direttore Bashmet ha scelto di aprire il programma con uno dei brani più suggestivi di Richard Strauss, le Metamorphosen, studio per ventitré archi soli, scritte come compianto funebre dopo il bombardamento di Monaco di Baviera del 1943, che distrusse, fra l’altro, il Teatro dell’Opera. Oggi considerate una vetta dell’ultimo periodo straussiano, le Metamorphosen furono eseguite per la prima volta a Zurigo nel 1945 sotto la direzione di Paul Sacher. Bashmet direttore conclude il concerto con l’esecuzione di un capolavoro di segno opposto, la vitalistica e giovanile Sinfonia Classica di Sergei Prokofe’v, opera del venticinquenne compositore russo che volle in piena Prima guerra mondiale tornare alle proporzioni di una sinfonia di Haydn senza rinunciare al carattere graffiante del modernismo. Al centro del programma due opere del compositore tedesco Max Bruch, popolare soprattutto per le opere concertanti per violino (il suo Primo concerto è ancora fra i più amati di tutto il repertorio violinistico). Il Doppio concerto per viola e clarinetto – che vede solista anche il primo clarinetto dell’OSI Paolo Beltramini –  e la Romanza per viola, entrambe datate 1911, sono emblematiche della fedeltà di Bruch alla lezione romantica ascendente a Schumann e Mendelssohn e della felicità melodica del compositore tedesco.

Il Concerto si svolge nell’ambito del Concerti RSI e sarà trasmesso in diretta da RSI Rete Due anche in videostreaming.

La prevendita degli abbonamenti e dei biglietti per OSI in Auditorio è effettuata presso la biglietteria del LAC a Lugano in Piazza Luini 6 (MA-DO 10-18), online su luganolac.ch e nei punti vendita Ticketcorner (Manor, Uffici postali). I biglietti saranno in vendita anche la sera dei concerti alla cassa serale dell’Auditorio dalle 19.00

La locandina

OSI in Auditorio
Giovedì 10 gennaio 2019 ore 20.30
Auditorio Stelio Molo RSI Lugano

Orchestra della Svizzera italiana
Play&Conduct violaYuri Bashmet
ClarinettoPaolo Beltramini
Programma:
Richard Strauss Metamorphosen studio per ventitré archi soli
Max Bruch Romanza per viola e orchestra
Max Bruch Concerto per clarinetto, viola e orchestra in mi minore
Sergei Prokof’ev Sinfonia n. 1 in re maggiore Classica

Info:

luganolac.ch

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami