Milano: la Cappella Neapolitana per il Concerto di Natale della Società del Quartetto

Il  Concerto di Natale della Società del Quartetto di Milano, in programma il prossimo 18 dicembre alla Sala Verdi del Conservatorio, assume, quest’anno, caratteri napoletani. Apre un’antologia di Cristofaro Caresana (1640-1709), che dalla nativa Venezia era calato adolescente  a Napoli per affermarsi al punto da diventare direttore di conservatorio e maestro del tesoro di San Gennaro. Suo successore fu il tarantino Nicola Fago (1677-1745) arrivato quindicenne e presto salito in cattedra. Dal sud era salito il palermitano Alessandro Scarlatti, il più famoso della terna, vero fondatore della scuola vocale e teatrale di una città da sempre ricca di musica per tutte le stagioni e per il Natale in particolare.

Un così bel programma non poteva che essere proposto dal barese Antonio Florio, che al recupero della civiltà barocca della sua città d’elezione ha dedicato una vita intera, come musicologo e concertista attivo. Nel 1987 ha fondato una sua formazione, conosciuta fino al 2010 come Cappella della Pietà de’ Turchini, e oggi come Cappella Napoletana, costituita da strumentisti e cantanti specialisti nell’esecuzione del repertorio musicale napoletano dei secoli XVI, XVII e XVIII. La particolarità dei programmi e il rispetto rigoroso della prassi esecutiva, ne fanno una delle punte di diamante della vita musicale italiana ed europea.

Cappella Neapolitana di Antonio Florio

Fondato da Antonio Florio nel 1987, conosciuto fino al 2010 come Cappella della Pietà de’ Turchini, l’ensemble è costituito da strumentisti e cantanti specialisti nell’esecuzione del repertorio musicale napoletano dei secoli XVI, XVII e XVIII. Al gruppo si deve la riscoperta di compositori di stupefacente livello qualitativo come Provenzale, Trabaci, Veneziano, Nola, Netti, Caresana, Sabino, Vinci. La particolarità dei programmi e il rispetto rigoroso della prassi esecutiva, fanno dei Turchini una delle punte di diamante della vita musicale italiana ed europea. L’ensemble è stato ospite di importanti istituzioni musicali (Accademia di Santa Cecilia di Roma, Teatro di San Carlo, Palau de la Música di Barcellona, Berliner Philharmonie, Wiener Konzerthaus, Associazione Scarlatti di Napoli, Teatro La Monnaie) e dei maggiori festival di musica antica europei: Monteverdi di Cremona, Versailles, Nancy, Nantes, Metz, Caen, Ambronay, Festival de Otoño di Madrid, Tel Aviv, Barcellona, BBC Early Music Festival, Cité de la Musique di Parigi, Saison Musicale de la Fondation Royamount.

Fra i numerosi progetti esteri e tournée degli ultimi anni ricordiamo la messa in scena dell’Ottavia restituita al trono di Domenico Scarlatti – che è valsa ad Antonio Florio il “Premio Oviedo per la Miglior Direzione Musicale” – , La Passione di Antonio Caldara al Festival de la Chaise Dieu in Francia, la tournée negli Stati Uniti con esibizioni a New York e a Washington, l’esecuzione, in prima edizione moderna, di Orfeo e Euridice di J.J. Fux al Konzerthaus di Vienna. Al Festival di Ravello 2016 sono stati protagonisti in una nuova produzione di The Fairy Queen di Purcell. Nella stagione 17/18 si sono esibiti al Teatro Regio di Torino in una nuova produzione di Orfeo di Monteverdi, poi concerti ad Amsterdam, Ghent, Madrid, Valladolid, Basilea, Milano, Pisa, Roma, il debutto di un nuovo progetto con Ian Bostridge al Festival Monteverdi di Cremona e la prima moderna del Siroe di Leonardo Vinci per la stagione del Teatro di San Carlo di Napoli.

Tra i riconoscimenti si segnalano il Premio 1996 di Le Monde, il premio “Vivaldi” della Fondazione Cini di Venezia, il premio “Abbiati” dell’Associazione Nazionale Critici Musicali, “Diapason d’Or” e “L’Orphèe d’or” (L’Alidoro di Leo).

Tra le numerose incisioni per Glossa segnaliamo L’Adoratione de’ Maggi di Cristofaro Caresana (Christmas Choise-BBC review), Tenebrae – musica per la Settimana Santa a Napoli (2011), Neapolitan cello concertos con Giovanni Sollima come solista e autore di uno dei brani scritto su commissione dell’ensemble, Il tesoro di San Gennaro. Sacred Music in Early 18th Century in Naples, I viaggi di Faustina con il soprano Roberta Invernizzi (Recording of the month per BBC magazine), La Santissima Trinità, oratorio di Gaetano Veneziano, Domenico Gizzi, a star castrato in baroque Roma con Roberta Invernizzi. Nel 2016, sempre per Glossa, è uscito Passio di Gaetano Veneziano, il primo con il nuovo nome Cappella Neapolitana.

L’ensemble ha registrato per Radio France, BBC di Londra, Radio belga, spagnola, tedesca ed austriaca.

È stato ospite della nostra Società nel 2010 e per Musica e poesia a San Maurizio nel 2003, 2005 e 2015.

Cappella neapolitana

Antonio Florio direttore

Leslie Visco soprano

Marta Fumagalli mezzosoprano

Per la nascita del Verbo

Cristofaro Caresana – Sinfonia da Le Avventure di Una Fede

– Pastorale a 2 voci “al Cantar” da Demonio vestito da Bifolco…

– Tarantella a 2 voci “Una dama più fortunata” da La Veglia

– Ballo detto “Barrera” a 2 voci da La Veglia

– Ninna Nanna a voce sola da La Veglia

Giovanni Cesare Netti – Sinfonia a 4 da La Filli

Cristofaro Caresana – “Con un vel d’humanità” a 2 voci da La Caccia del Toro

Anonimo napoletano (sec.XVII) – Tarantella

Cristofaro Caresana – Choro di doi Angioli “Olà, che si fa?” da La Tarantella per la Nascita del Verbo

– “Hor che lucide e serene” a 2 voci da La Pastorale

Alessandro Scarlatti – Cantata “O di Betlemme altera” per soprano e archi

Anonimo (sec. XVIII) – Pastorale per archi

Nicola Fago – Mottetto “Quid hic statis pastores” per soprano, alto e archi

La locandina

Biglietti da 5 a 35 €

in vendita presso:

–   Società del Quartetto, via Durini 24, Milano, tel 02 76005500,  lunedì – venerdì 13.30-17.30

–   Call center, tel. 89.24.24, lunedì – venerdì 8-20, sabato 8-15 (con carta di credito)

–   Siti internet: www.quartettomilano.it  e www.vivaticket.it (con carta di credito o bancomat)

  Punti vendita Vivaticket (elenco consultabile su http://www.vivaticket.it/ricercaPunti.php)

  Sul posto, da un’ora prima del concerto, secondo disponibilità

Altre riduzioni per gruppi e convenzioni speciali

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami