Posticipata a fine agosto la masterclass Corso d’Opera

Confermata l’8ª edizione di Corso d’Opera. La masterclass lirica versatile e multidisciplinare, diventata punto di riferimento italiano per l’alta formazione della nuova generazione di cantanti lirici in ambito internazionale, è stata posticipata. Prevista originariamente tra giugno e luglio, andrà in scena dal 24 agosto all’13 settembre.

Una decisione che risponde alle esigenze normative e di sicurezza dettate dall’emergenza, e che al tempo stesso ha voluto dare un segnale forte riguardo alla necessità di rilanciare, da subito, il mondo culturale e musicale italiano. Nell’incertezza delle disposizioni attuali, date e programma restano soggette a possibili future variazioni che verranno comunicate non appena possibile qualora l’evolversi dell’emergenza lo rendesse necessario per garantire la totale sicurezza dei partecipanti.

Posticipata anche la data di chiusura delle le iscrizioni: termine ultimo per l’invio dei dossier d’iscrizione, secondo le modalità illustrate sul bando bit.ly/BandoCorsodOpera2020, sarà dunque il 15 giugno 2020.

«Nel rispetto delle misure di tutela della salute pubblica – ha sottolineato Raffaella Coletti, Direttore Generale di Corso d’Opera – come Associazione Corso d’Opera APS abbiamo lavorato con forza e fiducia affinché l’edizione di quest’anno fosse garantita, convinti che, con le sue prerogative, Corso d’Opera possa essere volano prezioso per un settore, quello dell’opera lirica, che sta particolarmente soffrendo per l’emergenza in corso e che è eccellenza riconosciuta del made in Italy nel mondo».

Una masterclass che in questo momento rappresenta un prezioso punto di ripartenza per giovani e talentuosi cantanti lirici, oggi alle prese con uno stop che preoccupa non poco, venendo loro incontro anche sul piano economico. Per gli studenti ammessi con i requisiti richiesti, infatti, i costi dei corsi, viaggio, vitto e alloggio saranno completamente sostenuti dall’Associazione grazie al prezioso sostegno di MiBACT e SIAE, nell’ambito del programma “Per chi crea”, di Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e del Comune di Cortona.

Gli allievi dell’8ª edizione di Corso d’Opera saranno anche protagonisti di una collaborazione con il Teatro Carlo Felice di Genova che offrirà loro una preziosa opportunità, dedicandogli una produzione nell’ambito della stagione lirica del Teatro, con la regia di Hugo De Ana. «Sono felice di poter collaborare con Corso d’Opera e offrire l’opportunità a giovani talenti di compiere quello che è senza dubbio il passo più importante per l’avvio della carriera di un cantante: “vivere il palcoscenico” – spiega Claudio Orazi, Sovrintendente del Teatro Carlo Felice di Genova. – Fin dall’inizio della mia carriera ho fatto della ricerca di nuovi talenti una vera e propria identità personale. Questa collaborazione mi fa dunque doppiamente piacere: promotrice di un percorso di scoperta e valorizzazione di giovani cantanti che, oggi più che mai, è davvero prezioso».

Docenti della Masterclass – L’edizione 2020 vedrà la presenza di Roberto Abbado, Interpretazione, Fernando Cordeiro Opa, Tecnica vocale, Leonardo De Lisi, Musica da camera, Alessandro Corbelli, Tecnica vocale e Interpretazione, e del regista Hugo De Ana, Recitazione Teatrale. E ancora lezioni di Comunicazione efficace oltre la performance e Team Building, con Alberto De Sanctis, formatore e coach esperto di comunicazione efficace e Public Speaking; di Bioenergetica, con Alessandro Temperani, Psicologo e Psicoterapeuta; di Movimento Corporeo, con Anna Pasculli; d’Illuminotecnica, con Vinicio Cheli. Oltre a un training funzionale per cantanti, con protocolli di lavoro specifici per ciascuno studente, secondo il programma studiato dal Prof Mario Marella, Biomedico Università degli Studi Firenze, Facoltà di Scienze dello Sport, con Paolo Spicuglia, esperto sport-science, dell’equipe dell’Università di Firenze.

Il PROGRAMMA completo ed il BANDO DI PARTECIPAZIONE sono disponibili sul sito www.corsodopera.org. Termine per l’invio dei dossier d’iscrizione: 15 giugno 2020.

Corso d’Opera riconosce con gratitudine il supporto dei suoi sostenitori, in particolare Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, MiBACT e SIAE, nell’ambito del progetto “PerChiCrea”, e Città di Cortona.

0 0 vote
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments