Recensioni da Salotto (dischi e video)

CD: Chausson, Mozart e Schumann per Gabriele Pieranunzi

,
Due incisioni, entrambe per l’etichetta Aulis, che colgono uno stesso interprete, in questo caso Gabriele Pieranunzi, in momenti diversi della sua carriera, una recente ed una storica a fotografare scelte di repertorio non comuni.

Un meraviglioso omaggio ad un iconoclasta del Belcanto: John Osborn, interprete fra i più sensibili e capace di scelte di repertorio sempre assai intelligenti e meditate rende onore a Gilbert Duprez in un CD di straordinaria qualità e ricco oltre che di virtuosismi anche di spunti di riflessione.

I più giovani dei nostri lettori non lo possono ricordare ma c’è stato un periodo, tra gli anni 60 e 80 quando le dive erano Le Dive. Non si chiamavano per nome e cognome ma anche in America erano note come La Streisand , La Minnelli , La Lupone, La Summer.

Per essere il maggior contributo al repertorio del violino moderno dopo Paganini, come ha detto una volta David Oistrakh, non è che le Sonate di Eugène Ysaÿe siano così frequenti nelle sale da concerto.