Recensioni dal Vivo (teatri e dintorni)

Zurigo: Un brunch con Bruckner all’Opernhaus

,
Apparentemente instancabili, Gianandrea Noseda e la sua Philharmonia Zürich hanno aperto la giornata di domenica 15 maggio con un matinée alle 11.15.

Scarsa è la conoscenza della produzione  stumentale dell’ 800 musicale italiano: fortissimo è stato l’impatto dell’opera  sulla vita musicale degli stessi compositori, siano essi Bellini, Donizetti, Mercadante stesso, che lasciarono significativi bravi strumentali e da camera ma per essere poi travolti dall’importanza che le composizione operistiche arrisero a loro.

Sospesa tra atmosfere gotiche e scenari di una devastazione post atomica la Lucia di Lammermoor secondo Francesco Bellotto diviene un dramma senza tempo, dove trovano spazio accenni a periodi storici diversi a sottolineare l’universalità delle sventure non solo della protagonista.

Per l’inaugurazione della stagione dei concerti 2017 – 2018 avvenuta nelle due sedi Bolzano e Trento rispettivamente il 10 e l’11 ottobre scorso, l’Orchestra Haydn si è affidata alla bacchetta del proprio direttore principale Arvo Volmer, che guida la compagine orchestrale regionale dalla stagione 2014-2015.