Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza Beethoven Festival 13 – 18 ottobre 2020

Una speciale rassegna beethoveniana, realizzata con la direzione artistica di Sonig Tchakerian, per tre imperdibili appuntamenti con la grande musica. A Vicenza, nella storica cornice del Teatro Olimpico, di Palazzo Chiericati e della Chiesa di Santa Corona, famosi interpreti e giovani talenti si avvicenderanno in momenti appassionanti sulle note di Beethoven, introdotte dalle parole illustrative di eminenti critici musicali. Memorie, ricerche ed emozioni che disegnano un avvincente percorso nel territorio della creatività beethoveniana, tra pagine celebri e cammei di intensa bellezza.

Si parte martedì 13 ottobre, alle ore 21.00,  al Teatro Olimpico con la Sonata per pianoforte e violino in la maggiore op. 47, nota come Sonata a Kreutzer, composta da Beethoven tra il 1802 e il 1803 e dedicata al musicista e compositore francese Rodolphe Kreutzer.  Protagonisti della serata saranno Sonig Tchakerian al violino e Andrea Lucchesini al pianoforte, impegnati in una sonata “scritta in uno stile molto concertante, quasi come d’un concerto”, come è riportato sul frontespizio della prima edizione a stampa. In palco con i musicisti il racconto accattivante di Giovanni Bietti sulla Sonata a Kreutzer e le sue implicazioni nel romanzo di Tolstòj.

Si prosegue sabato 17 ottobre a Palazzo Chiericati con la Maratona B&B Beethoven & Brunelli, in programma dalle ore 10.30 alle ore 19.30 e suddivisa in sei concerti durante la giornata. Fedele allo spirito di laboratorio culturale del Festival delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico, dove i giovani talenti possono confrontarsi ed entrare in contatto con musicisti di chiara fama, l’appuntamento si configura come una singolare maratona in musica che celebra i 250 anni della nascita di Ludwig van Beethoven (1770-1827) e i giovani vincitori del Premio Brunelli. Il Concorso Brunelli è stato istituito nel 2011 dalle Settimane Musicali al Teatro Olimpico e dalla Famiglia Brunelli per onorare la memoria dell’Ing. Lamberto Brunelli, imprenditore, musicofilo, socio e sostenitore appassionato del Festival per molti anni. Le Sonate per pianoforte di Beethoven ci terranno compagnia grazie ai racconti del musicologo Cesare Galla e alle esecuzioni di cinque vincitori delle passate edizioni del premio: Stefano Andreatta, Premio Brunelli 2011, Claudio Bonfiglio, Premio Brunelli 2012, Luca Chiandotto, Premio Brunelli 2018, Marco Rizzello, Premio Brunelli 2017, Elia Cecino, Premio Brunelli 2019. Con una vera e propria immersione nell’arte dei suoni del genio di Bonn, l’appuntamento si dipana tra pagine di grande fascino per un percorso di ascolto che coniuga approfondimento e crescita professionale, creando un legame tra la profondità del passato e un presente che tesse le trame di richiami e nuove emozioni affidate all’impegno virtuosistico dei cinque giovani musicisti.

Il terzo ed ultimo appuntamento è domenica 18 ottobre alle ore 19.00 alla Chiesa di Santa Corona con la celeberrima IX Sinfonia di Beethoven, scritta tra il 1822 e il 1824 e conosciuta anche come Sinfonia corale, nella trascendentale trascrizione di Franz Liszt per soli, coro e pianoforte. A Santa Corona, con un concerto che annoda le somme maestrie compositive dei due autori e rivela i tesori espressivi della Sinfonia, trascinando l’ascoltatore in un emozionante viaggio nell’atmosfera del tempo, ci saranno Maurizio Baglini al pianoforte, Annamaria Dell’Oste soprano, Laura Polverelli mezzosoprano, Giuseppe Varano tenore, Daniele Caputo baritono e il Coro del Friuli Venezia Giulia diretto da Cristiano Dell’Oste.

 

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico, si avvalgono della collaborazione dell’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza e del contributo della Regione del Veneto. Media partner Il Giornale di Vicenza.

 

LA SICUREZZA

L’organizzazione de le Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza ha adeguato le proprie norme di sicurezza in ottemperanza all’ordinanza del Ministero della Salute del 16 agosto 2020. Gli accessi al Teatro Olimpico, a Palazzo Chiericati e alla Chiesa di Santa Corona sono controllati e accessibili previa misurazione della temperatura corporea e l’obbligo della mascherina.

 

0 0 vote
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments