Articoli

Largo ai giovani dice qualcuno. Facile a dirsi, difficile a farsi in un paese come l’Italia dove se poco si investe, sicuramente quel poco non è destinato ai giovani. Per fortuna va nella direzione opposta il progetto di collaborazione in essere tra il Teatro alla Scala e l’omonima Accademia di Canto, volto a preparare i giovani artisti per il debutto sul celebre palco del Piermarini, con un titolo del grande repertorio, una volta l’anno.