Articoli

La scelta registica isola l’essenza della trama in un universo familiare borghese, un monotono mondo maschilista e ostile, senza alcuna concessione emotiva per la mortifera Lucia, di nero vestita fin dal suo ingresso in scena.