Articoli

Troppo tedesca per essere un’opera italiana, si è sempre detto a proposito de La Wally di Alfredo Catalani, l’ultimo lavoro del compositore lucchese che ha chiuso con successo, allo Stadttheater di Bolzano, la quarta edizione di Opera 20.21 della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento.

Il concerto inaugurale era affidato ad una giovane violinista russa, naturalizzata francese, Alexandra Soumm, solista del Concerto per violino e orchestra n. 5 in la magg, k 219 di Wolfgang Amadeus Mozart che, insieme all’Ouverture del Flauto Magico k. 620, costituiva la prima parte del programma.

Ha per titolo Forces of Nature, la quarta edizione di OPER.A 20.21, la stagione regionale di opera contemporanea della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, con la direzione artistica di Matthias Lošek. Come nelle precedenti edizioni, anche OPER.A 20.21 2018/19 scandaglia diverse modalità di fare teatro musicale nel solco della contemporaneità, ponendo particolare attenzione a nuovi modi di intenderlo, […]