Articoli

Tre giovanissimi artisti “en résidence” presso la Chapelle Musicale Reine Elisabeth sono stati i protagonisti di un altro viaggio nella produzione a tratti stupefacente di Antoine Reicha nell’ambito del festival organizzato dal Palazzetto Bru Zane e a lui dedicato.
Viktoria Vassilenko, Josquin Otal e Djordje Radevski non mostrano solo di possedere una tecnica pianistica di grande solidità, ma anche una straordinaria maturità espressiva che si rivela ad ogni frase ed in ciascun passaggio.