Articoli

La scena s’apre sotto una luce verde, di un verde metallico, ospedaliero. I cantanti s’aggirano sul palcoscenico muniti di guanti colorati, cuffiette, mascherine, tute da infermieri e persino maschere da snorkeling riadattate per ventilare i malati di Covid-19.

Elisir D'Amore, Teatro Filarmonico Verona, Pier Francesco Maestrini

Secondo appuntamento Operistico per la rassegna autunnale “Viaggio in Italia” del Teatro Filarmonico di Verona. La Fondazione Arena porta nella città scaligera un allestimento ben rodato del Teatro del Maggio Fiorentino firmato da Pier Francesco Maestrini.