Articoli

>mici_della_Musica_Trapani

Un viaggio attraverso il fascino della poesia italiana, un racconto del profondo rapporto che legava Liszt a Dante, passando per Petrarca.

Fascino dell’Oriente, ma anche dei ricchi compensi elargiti dal nuovo sultano Abdülmecid, regnante dal 1839 al 1861: un augusto melomane che si dilettava di pianoforte e finanziava di tasca propria una compagnia d’opera alla moda.

Continua all’Accademia nazionale di Santa Cecilia il tributo a Hector Berlioz nel 150° anniversario della scomparsa del compositore. Per il secondo concerto della stagione, il direttore musicale Antonio Pappano, ha scelto un ospite d’onore, il pianista russo Evgeny Kissin […]