Articoli

Come sempre imperdibile l’appuntamento natalizio padovano firmato da I Solisti Veneti in collaborazione con Fondazione Antonveneta e Monte dei Paschi di Siena. Venerdì 13 dicembre alle 21 nella Chiesa degli Eremitani in Padova, l’Orchestra da camera italiana più famosa al mondo, diretta da Giuliano Carella, proporrà al pubblico un intenso programma che sigilla un anno di continui successi.

Il 29 agosto alle 20.30 la formazione “Ensemble Vivaldi”, costola dell’orchestra “I Solisti Veneti” terrà il concerto: “Armonia e virtuosismo sulle rive dell’Isarco”.

I Solisti Veneti

I Solisti Veneti, sotto la guida del loro nuovo Direttore musicale Giuliano Carella e con la partecipazione del tenore Aldo Caputo, omaggiano il 50.mo anniversario del primo uomo sulla luna.

Era un ragazzo di 25 anni quando, nell’ottobre del 1959, fece debuttare al teatro Olimpico di Vicenza un gruppo strumentale che aveva appena fondato a Padova, e che aveva chiamato “I Solisti Veneti”. L’anno prossimo, quindi, Claudio Scimone avrebbe festeggiato i sessant’anni di una vita nella musica che ha pochi paragoni.