Articoli

La scena s’apre sotto una luce verde, di un verde metallico, ospedaliero. I cantanti s’aggirano sul palcoscenico muniti di guanti colorati, cuffiette, mascherine, tute da infermieri e persino maschere da snorkeling riadattate per ventilare i malati di Covid-19.

Non c’è traccia di Spagna nella Carmen che inaugura il Macerata Opera Festival 2019; nemmeno un accenno al sole, alla sabbia dell’arena, al sangue.