Articoli

Negli ultimi anni la programmazione del Teatro alla Scala si è sviluppata secondo un progetto culturale le cui linee, articolate su diverse stagioni, sono chiaramente rintracciabili nella Stagione 2018/2019, che presenta 15 titoli nove dei quali sono nuove produzioni e due sono prime per la Scala.

Si ritorna a quei mitici anni ‘50, ma a Roma, con il Don Pasquale in scena alla Scala fino al 4 maggio, con la regia di Davide Livermore che ambienta l’opera nella Dolce Vita della Capitale. Un omaggio al cinema italiano la cui estetica fa da sfondo al capolavoro donizettiano innervandolo di una compiacente brillantezza.

Dopo i Proms della scorsa estate, l’Orchestra Filarmonica della Scala, con alla testa il suo direttore Riccardo Chailly, torna nuovamente sul suolo britannico per la prima tappa di un ambizioso tour invernale che la vedrà impegnata sui palcoscenici di svariate città europee tra cui Vienna, Parigi, Budapest e Istanbul.