Articoli

La rilettura del capolavoro verdiano è affidata al regista Gianmaria Aliverta, che ha scelto di rimanere fedele alla partitura ma che ha trasformato il protagonista in un travestito. Che organizza i festini dell’alta società, procacciando al Duca e ai suoi ospiti escort giovani e belle.

Due progetti, due set, due formazioni che si fondono in un unico spettacolo imperniato sulla musica strumentale e sulle immagini mute: è quello in programma sabato 14 aprile allo Spazio Teatro 89 di Milano (inizio live ore 21; ingresso 10-13 euro) e intitolato “Il suono delle immagini”.