Articoli

Jacopo Spirei, regista fiorentino, debutta giovedì 7 novembre al San Carlo di Napoli con Ermione, uno dei titoli meno eseguiti del catalogo di Gioachino Rossini. La messa in scena celebra i due secoli dalla prima assoluta dell’opera, commissionata proprio dal Massimo partenopeo nel 1819.

Juraj Valčuha

L’Italia meridionale e il compositore tedesco hanno da sempre un legame speciale, la Mishung (mescolanza) di calore partenopeo e musica wagneriana può giocare brutti scherzi e suscitare una vera e propria esplosione di emotività e stupore, come è successo al Teatro di San Carlo di Napoli, il teatro più bello del mondo, in occasione dell’ultima recita in programma de La Valchiria di Richard Wagner.

Straordinaria inaugurazione della Stagione d’Opera e Danza al Teatro di San Carlo di Napoli con un atteso ritorno. Come già annunciato domenica 25 novembre, alle ore 19.00 – con quattro successive repliche, fino al 2 dicembre – si leverà il sipario su Così Fan Tutte, dramma giocoso di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte.

È lo spettacolo che ha inaugurato la stagione 2016/2017 del Teatro San Carlo di Napoli l’Otello di Gioachino Rossini che Rai Cultura trasmette su Rai5 giovedì 1° marzo alle 21.15.