Verona: giornata di studi su Arrigo Boito e Franco Faccio

Il prossimo 11 maggio, nella Sala Maffeiana dell’Accademia Filarmonica di Verona, sotto l’egida del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della scomparsa di Arrigo Boito, del Fondo Peter Maag e di Verona Accademia per l’Opera italiana, con il contributo della Gaspari Foundation di Verona, si terrà una giornata internazionale di studi, a cura di Michele Girardi e Mario Tedeschi Turco, dedicata alle figure di Arrigo Boito e Franco Faccio, alla quale parteciperanno Maria Ida Biggi, Emanuele d’Angelo, Anselm Gerhard, Nicola Guerini, Alessandra Negro, Guido Paduano, Antonio Rostagno, Emilio Sala.

Nell’incontro il gruppo di specialisti focalizzerà l’attenzione su Amleto, la «tragedia lirica» di cui il veronese Franco Faccio scrisse la musica e Arrigo Boito il libretto.

L’interesse di pubblico e critica per l’Amleto del veronese Franco Faccio, su libretto dell’amico Arrigo Boito, è rinato da qualche anno, dopo che la partitura è uscita dagli archivi per servire alle prime riprese in era moderna, mai più eseguita dalla première del 1865 a Genova, e la successiva ripresa scaligera, rivista nel 1871. Il successo di pubblico e critica, a cominciare da Albuquerque (2014), è proseguito a Wilmington e a Bregenz (2016), ed è testimoniato da un’eloquente registrazione in DVD.

È tempo dunque di riflettere su questo lavoro, tra i pochi in cui si affronti uno dei testi più insigni di tutto il teatro, valutando senza pregiudizi l’operato di due musicisti veneti di area ‘scapigliata’, come il grande direttore d’orchestra Franco Faccio e il genio polimorfo Arrigo Boito.

Mentre si progettava questo incontro è improvvisamente scomparsa la grande studiosa di drammaturgia e scenografia Mercedes Viale Ferrero (1924-2019): la scelta di dedicarle la giornata è venuta spontanea, da tutti i curatori e i partecipanti.

 

Programma
Dedica del convegno e saluti istituzionali, 09.45

Maria Ida Biggi, Università degli studi di Venezia «Ca’ Foscari»
In memoria di Mercedes Viale Ferrero (1924-2019)

Emilio Sala, Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della scomparsa di Arrigo Boito

Nicola Guerini, Fondo Peter Maag, Verona

Marco Vinco, Verona Accademia per l’Opera

Giuseppe Gaspari, Gaspari Foundation

prima sessione, 10.30-13.00

introduce e presiede

Mario Tedeschi Turco, Verona Accademia per l’Opera

Emanuele D’Angelo, Accademia di belle arti di Bari
Dal cerotto alle pezze. L’Amleto rimaneggiato per la Scala (1871)

Anselm Gerhard, Universität Bern
Gounod, Boito e Faccio – Amleto e l’ombra dell’opera francese

Alessandra Negro, Accademia di belle arti di Bari
Le note di scena di Boito per Amleto

seconda sessione, 15.30-18.00

presiede

Michele Girardi, Università degli studi di Venezia «Ca’ Foscari»

Guido Paduano, Università degli studi di Pisa
Hamlet, da Shakespeare a Boito

Antonio Rostagno, Università degli studi di Roma «la Sapienza»
Faccio compositore e direttore d’orchestra

Nicola Guerini, Fondo Peter Maag, Verona
Amleto di Franco Faccio. Gesto compositivo, accento drammatico e orchestrazione

Conclusioni

Michele Girardi

0 0 vote
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments