L’ange de Nisida: rinasce il Donizetti perduto

Non chiamiamola ur-Favorite, perché a ben vedere non lo è affatto; l’Ange de Nisida, al netto di alcune somiglianze col soggetto della Favorite è semmai figlia della mai rappresentata Adelaide, dalla quale mutua buona parte della musica.

La genesi delle opere parigine di Donizetti non è quasi mai lineare, forse il solo Dom Sébastien marcia su binari retti, insieme alla versione francese della Lucia; l’Ange non fa eccezione e dopo la mancata rappresentazione – l’opera è terminata e pressoché pronta nel 1839, ma non va in scena e cade di fatto nell’oblio – viene recuperata in parte nella Favorite e nel Duc d’Albe, oltre che in Don Pasquale.

Il lavoro di certosina ricostruzione a cura di Candida Mantica e l’integrazione delle parti mancanti, oltre che dell’orchestrazione di quanto era stato lasciato a livello di appunti realizzata da Martin Fitzpatrick consente ad Opera Rara di restituire all’ascolto uno dei titoli di fatto più significativi del catalogo francese di Donizetti.

La registrazione, realizzata dal vivo nel corso delle esecuzioni in forma di concerto del 18 e 21 luglio 2018, è di assoluto rilievo.

Sir Mark Elder, grande donizettiano, scava a fondo nella tavolozza cromatica dell’Ange, incardinando al contempo la narrazione musicale su una solida base ritmica, il tutto arricchito da scelte dinamiche improntate ad una drammaticità mai fine a se stessa.

Nei panni della protagonista, quella Sylvie de Linares dalla quale sarà mutuata Léonore de Guzman, Joyce El-Khoury offre una prova del tutto convincente sia dal punto di vista vocale – vista anche la tessitura a lei particolarmente congeniale – che per pertinenza di fraseggio.

David Junghoon Kim è Leone de Castaldi di bello squillo e lontano da languori inopportuni, Vito Priante dà voce e corpo ad un Don Fernand d’Aragon altero e volitivo.

Laurent Naouri è un perfetto Don Gaspar e Evgeny Stavinsky risolve bene il doppio ruolo del Monaco e del Padre Superiore.

L’Orchestra of the Royal Opera House si conferma in splendida forma, cosi come il Royal Opera Chorus, preparato da William Spaulding.

I saggi contenuti nel libretto offrono interessanti spunti di riflessione.

Da ascoltare, non solo per curiosità.

Alessandro Cammarano

Gaetano Donizetti
L’ange de Nisida
Opera Rara ORC58 (2019)
2 CD

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami

Titolo

Corpo Articolo

La locandina

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami