News

Torino accoglie il contemporaneo Nasce la Contemporary Cello Week

Torino è la città del contemporaneo, che si declina attraverso numerose discipline. Lasciati i libri, prima di dedicarsi all’arte, il 20° EstOvest Festival riporta l’attenzione verso la musica. Per questo, terminato il Salone Internazionale del Libro e in attesa delle fiere d’arte, il festival lancia la prima Contemporary Cello Week.

Recensiti per voi

CD: le “Visions” di Maria Gabriella Mariani

In “Visions”, recentemente pubblicato da Da Vinci Classics, la pianista e compositrice Maria Gabriella Mariani nobilita l’eclettismo, qui inteso come compenetrazione di forme apparentemente non connesse ma al contrario intrinsecamente legate, a livelli di assoluta perfezione.

Cast a Diva: The Hidden Life of Maria Callas

Una lettura piacevole, appassionante, in cui non mancano le rivalità con le altre grandi della lirica e molto altro, per raccontare una donna così straordinaria che ha davvero conquistato il mondo.

Interviste e Approfondimenti

Alessandro Di Profio: «I Concerts d’Automne potrebbero essere altrove…?»

Il prossimo 8 ottobre si inaugurerà a Tours la sesta edizione dei Concerts d’Automne, che potrebbereo essere definiti la versione 2.0 di un festival viste le differenze – soprattutto per quel che riguarda le scelte di programmi e il rapporto con il territorio – che presentano rispetto ad altre istituzioni “tradizionali”. Ne parliamo con il Direttore Artistico Alessandro Di Profio.

Sir Simon Rattle – Aix-en-Provence, luglio 2021

Tra i più apprezzati direttori d’orchestra del panorama classico internazionale, personaggio dall’indiscusso carisma, Sir Simon Rattle ha segnato lo scorso mese di luglio alcuni tra i più acclamati appuntamenti dell’edizione 2021 del festival di Aix-en-Provence.

Alessandro Di Profio: «I Concerts d’Automne potrebbero essere altrove…?»

Il prossimo 8 ottobre si inaugurerà a Tours la sesta edizione dei Concerts d’Automne, che potrebbereo essere definiti la versione 2.0 di un festival viste le differenze – soprattutto per quel che riguarda le scelte di programmi e il rapporto con il territorio – che presentano rispetto ad altre istituzioni “tradizionali”. Ne parliamo con il Direttore Artistico Alessandro Di Profio.