News

morassi rucco castello piccoli
/da

Festival “Vicenza in Lirica” 2019: il Barocco si veste d’oro

Bagliori d’oro accenderanno l’edizione 2019 di Vicenza in Lirica, il grande Festival in programma dal 31 agosto al 15 settembre con la direzione artistica di Andrea Castello. Promossa dall’associazione Concetto Armonico, la manifestazione sarà realizzata con la collaborazione di Comune di Vicenza e Gallerie d’Italia [...]

Recensiti per voi

Juraj Valčuha
/da

Napoli: la Valchiria; l’universo borghese che precipita

L’Italia meridionale e il compositore tedesco hanno da sempre un legame speciale, la Mishung (mescolanza) di calore partenopeo e musica wagneriana può giocare brutti scherzi e suscitare una vera e propria esplosione di emotività e stupore, come è successo al Teatro di San Carlo di Napoli, il teatro più bello del mondo, in occasione dell’ultima recita in programma de La Valchiria di Richard Wagner.
/da

Olimpie, ed è subito Grand-Opéra

Dopo quasi tre anni d’attesa esce, nella consueta, curatissima veste grafica che contraddistingue le pubblicazioni discografiche del Palazzetto Bru Zane, la registrazione, perfetta, dell’Olimpie di Spontini.
Juraj Valčuha
/da

Napoli: la Valchiria; l’universo borghese che precipita

L’Italia meridionale e il compositore tedesco hanno da sempre un legame speciale, la Mishung (mescolanza) di calore partenopeo e musica wagneriana può giocare brutti scherzi e suscitare una vera e propria esplosione di emotività e stupore, come è successo al Teatro di San Carlo di Napoli, il teatro più bello del mondo, in occasione dell’ultima recita in programma de La Valchiria di Richard Wagner.
/da

Alberto Mattioli: “Meno grigi più Verdi”

In poco più di centocinquanta pagine, dense e sapide, Alberto Mattioli raddrizza il timone rendendo a Verdi quel che è di Verdi, e lo fa con ironia e leggerezza degne del miglior Barilli, del quale il giornalista e critico musicale modenese (quanti tesori custodisce l’Emilia!) è di fatto l’erede naturale.

Interviste e Approfondimenti

Gianbattista Martini
/da

Gli Astrusi, Ferri e Proni sulle tracce di Padre Martini

Su Giovanni Battista Martini, alias Padre Martini (Bologna 1706-ivi 1784), sembra pesare la fama di teorico e storico [...]. Possibile che un tale pozzo di scienza, si chiede la posterità diffidente, sapesse anche scrivere musica ascoltabile, anzi: piacevole e alla moda?
Gianbattista Martini
/da

Gli Astrusi, Ferri e Proni sulle tracce di Padre Martini

Su Giovanni Battista Martini, alias Padre Martini (Bologna 1706-ivi 1784), sembra pesare la fama di teorico e storico [...]. Possibile che un tale pozzo di scienza, si chiede la posterità diffidente, sapesse anche scrivere musica ascoltabile, anzi: piacevole e alla moda?