Carmen e Norma, i capolavori di Georges Bizet e Vincenzo Bellini, La favorita di Donizetti, il debutto per Parma di Ascesa e caduta della città di Mahagonny di Kurt Weill e l’operetta in prima assoluta Gran Teatro Reinach commissionata per celebrare l’amato Teatro Reinach della città, distrutto in seguito ai bombardamenti della Seconda Guerra.

utto pronto per l’avvio della 22ª Stagione musicale dell’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano, che torna a dare vita a un cartellone in presenza ricco di concerti e di novità.

L’Elisir d’amore, La fille du régiment, Medea in Corinto, il convegno di Opera Europa, i pre-opera, il Dies Natalis, la produzione per il web, le esclusive social, l’arrivo del Natale: questi gli ingredienti del Donizetti Opera 2021.

Il 6 e 7 novembre due giornate di incontri, workshop e concerti
promosse da I-Jazz

Inaugurazione il 10 novembre con Ramin Bahrami e serata di gala il 12 gennaio con il mito Eduardo Delgado tra tanti nomi illustri del concertismo, con il ritorno di Bruno Canino, i Concerti a Palazzo e una serata con l’attrice Vanessa Gravina.

Questo interessante progetto musicale di alto profilo, organizzato dall’ Orchestra Farnesiana, è giunto all’attenzione della nostra redazione. Permetterà a molti giovani di fare esperienza e farsi conoscere al loro sempre crescente pubblico affiancati da professionisti come… […]

Si comincia guardando al futuro con le scuole e l’adattamento del Rigoletto di Verdi, quindi il 27 novembre una nuova produzione della Bohème di Puccini con la regia di Renata Scotto; a febbraio 2022 si prosegue con L’Italiana in Algeri di Rossini firmata da Cecilia Ligorio.

Torino è la città del contemporaneo, che si declina attraverso numerose discipline. Lasciati i libri, prima di dedicarsi all’arte, il 20° EstOvest Festival riporta l’attenzione verso la musica. Per questo, terminato il Salone Internazionale del Libro e in attesa delle fiere d’arte, il festival lancia la prima Contemporary Cello Week.

La prima edizione del Vivaldi Festivalgiunge il prossimo 19 Ottobre ad uno dei suoi appuntamenti musicali più attesi, ovvero ad una nuova esecuzione dei concerti delle “Quattro Stagioni” alla Scuola Grande di San Rocco con Fabio Biondi violinista accompagnato dall’Orchestra Europa Galante.

Primo convegno internazionale dedicato al grande direttore d’orchestra scomparso nel 2014 con ospiti provenienti da tutta Europa e una ricerca inedita condotta da una équipe di musicologi della nuova generazione sui documenti e i materiali custoditi nel Fondo Abbado della Staatsbibliothek di Berlino.