Recensioni dal Vivo (teatri e dintorni)

MET

New York: Agrippina 1 Violetta 0

,
Tutto è nato da una grande curiosità, forse troppo da “addetta ai lavori”: come faranno a riempire ogni sera gli oltre 3500 posti del MET con un titolo come Agrippina di Händel?
Luigi_Piovano

Anche l’Associazione Chamber Music di Trieste ha dovuto assoggettarsi alle regole del fare musica ai tempi del coronavirus, rinunciare all’esibizione del rinomato e molto atteso Trio Boccherini, impossibilitato a raggiungere Trieste nella data del concerto senza sottostare al periodo di quarantena, sostituendolo con un recital non meno importante di Luigi Piovano […]

Carnegie Hall

Non ha saltato questa celebrazione neanche la Carnegie Hall di New York, “mitica” sala da concerto nel cuore di Manhattan che ha affidato l’omaggio a un grande maestro del podio dei nostri tempi, Sir John Eliot Gardiner, in tournée con la sua Orchestre Révolutionnaire et Romantique,[…]

Maida Hunderling

Lo spettacolo, accolto con grande calore da un pubblico molto attento e partecipe, voleva offrire spunti legati al tema culturale principe del 2020: Il porto delle diversità. Ci è riuscito? A noi non pare. Parlare di diversità è diventato, allo stato attuale, più che un imperativo etico-morale, una moda.