Incontri_Asolani

Intellettuale raffinato prima ancora che cantante Ian Bostridge è una delle figure di riferimento nel panorama musicale contemporaneo. Il tenore londinese sarà protagonista il prossimo Primo settembre del concerto inaugurale degli Incontri Asolani[…]

Il prossimo 11 settembre la Gaga Symphony Orchestra si esibirà, in formazione sestetto, al Castello Carrarese di Padova. Lo spettacolo, nuovo, si intitola “Viaggio nel Pop da Bach e Beyoncé”, a raccontarlo, insieme a molto altro è Sara Prandin che della Gaga Symphony è co-fondatrice e direttore artistico.

Intervista ad Elsa Martin che firma con Stefano Battaglia
il loro nuovo album

Sferisterio

Tra i più importanti organizzatori culturali d’Italia, Barbara Minghetti è direttrice artistica del Macerata Opera Festival, oltre ad essere stata lungamente ai vertici di As.Li.Co. e del Teatro Sociale di Como (con cui sviluppa il progetto Opera Domani e il suo sviluppo in Opera Education) e aver ideato il Festival Verdi Off per il Teatro Regio di Parma.

Triola

È a Martina Franca che lo incontro, alle prese con la sfida di una ripartenza musicale in un programma interamente dedicato al mito di Arianna partendo dalla lettura di Richard Strauss e Hugo von Hofmannsthal.

Incontro Giampaolo Bisanti, direttore d’orchestra, e Pier Paolo Bisleri, scenografo, alla vigilia dell’ottavo concerto della Stagione Sinfonica 2017 della Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari.

BFB

Eppure, il BFB ci sarà anche nel 2020 ed è pronto a regalare – in sicurezza – un cartellone di concerti per soddisfare il desiderio di musica dal vivo di tutti noi, parola di Peter Paul Kainrath, direttore artistico della Fondazioni Busoni – Mahler a cui è affidato il coordinamento dell’intero Bolzano Festival.

Giulia Semenzato è tra i protagonisti del concerto “Omaggio a Martina Franca, Città del Festival”; un programma imperniato su Claudio Monteverdi e Domenico Scarlatti nella chiesa di San Domenico. Antonio Smaldone la ha incontrata e intervistata.

Saraco è “figlio” del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, dove si è diplomato con il massimo dei voti sia in pianoforte che in composizione (studiando con il dedicatario dello stesso poemetto, il compositore Vincenzo Parlemo).

Iván Fischer è tornato di recente a dirigere in Italia, al Ravenna Festival, con la Budapest Festival Orchestra e il soprano Anna Prohaska in un applaudito concerto con musiche di Wagner, Britten e Haydn.[…] Gli abbiamo rivolto qualche domanda in occasione del suo ritorno nel nostro Paese.