Articoli

Centinaia di persone in fuga da Sanremo e dai suoi stanchi riti, abbastanza per riempire quasi completamente il teatro Comunale di Vicenza nonostante l’imperversare del festivalone, hanno trovato rifugio per una sera nella musica delle origini. Quella che quando la ascolti capisci da dove arriva tutta l’altra, antica e nuova, colta e popolare.