Articoli

Marcello Rosiello

Non garberebbe a Giacomo Puccini, che non voleva che il “Trittico” fosse «rappresentato in pezzi», ma dai suoi tempi a oggi si è consolidato l’uso di considerare le tre brevi opere come unità separate, da proporre in coppia o una alla volta insieme con altre.