Articoli

Archiviata alla Bastille la classicissima Traviata secondo Benoît Jacquot, l’Opéra National di Parigi ripresenta il capolavoro verdiano su libretto di Francesco Maria Piave desunto da Dumas in un nuovo e “scandaloso” allestimento che ha da poco debuttato al Palais Garnier con grande successo di pubblico.

Prima ancora che un’opera dimenticata di Charles Gounod (1818-1893), il musicista francese di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita, La Nonne sanglante è una figura letteraria ben conosciuta del romanticismo d’oltralpe, suscettibile quindi d’ispirare – come, in effetti, fu – la fantasia di un’artista ancora giovane cui l’Opéra commissionò un lavoro di argomento gotico.