Articoli

Atlas 101 è nella definizione dell’autore, che firma anche il sapido libretto in inglese ed altre lingue fantastiche oltre che in dialetto siciliano, Spy-opera onirico-matematica e, una volta tanto, è davvero così.
I piani narrativi si incrociano fino a compenetrarsi gli uni negli altri in un susseguirsi di eventi che tra sogno e realtà assumono sempre più connotazioni filmiche.