Milano: nascono gli Altri Pomeriggi riservati agli under 20

L’inaugurazione della 77a Stagione dell’Orchestra i Pomeriggi Musicali (fissata per giovedì 14 ottobre alle ore 20) sarà preceduta martedì 12 ottobre alle ore 19.30, naturalmente al Teatro Dal Verme, da una nuova attività: il primo di nove appuntamenti denominati “Altri Pomeriggi”, ciclo di concerti, aperitivi, incontri pensati e realizzati in esclusiva per gli Under30, che per questa prima serata assisteranno alla prova del Concerto in Sol di Maurice Ravel con la celebre pianista Lise de la Salle, l’Orchestra I Pomeriggi Musicali e il direttore stabile James Feddeck.

È la prima volta che la storica istituzione milanese pianifica un’attività espressamente pensata per un pubblico post-scolastico, di universitari o giovani lavoratori, e lo fa con un programma articolato e differenziato nelle proposte artistiche che sarà presentato in dettaglio durante l’aperitivo offerto dalla Fondazione subito dopo la prova del Concerto di Ravel.

L’idea del direttore generale e artistico Maurizio Salerno è nata nei mesi scorsi col desiderio e l’entusiasmo di aprire sempre più il teatro e le attività dell’orchestra al pubblico dopo il lockdown: dopo anni di attività per le scuole, si aggiunge adesso una programmazione su misura per gli under30. «Gli universitari o comunque i giovani adulti sono sempre più immersi nello studio o nelle prime esperienze di lavoro – sottolinea Maurizio Salerno – quindi dopo i lunghi periodi di isolamento del lockdown, è importante che la grande musica torni a essere motivo di aggregazione, fonte di emozioni e ricco patrimonio collettivo di cui riappropriarsi come elemento della propria identità. Il ciclo “Altri Pomeriggi” nasce come naturale prosecuzione delle attività che da anni proponiamo alle scuole per far vivere agli Under30 un’esperienza musicale differenziata, conoscendo gli artisti da vicino, dialogando con loro in un clima che speriamo sia conviviale e rilassato, da aperitivo. Ci sarà circa un appuntamento al mese sino a giugno in esclusiva per loro, per trasformare il Teatro Dal Verme, la nostra Casa della Musica, in un luogo sempre più vivo e aperto alla città con iniziative diverse».

L’idea di “Altri Pomeriggi” è realizzata con il coinvolgimento di giovani universitari utile a consolidare nuove reti di contatto con le università milanesi e alcune residenze studentesche. Tali possibilità si sono già sperimentate, in coincidenza con la rassegna primaverile dedicata a Johannes Brahms, quando sono stati programmati alcuni incontri-aperitivo con piccoli gruppi di under30, il cui positivo riscontro ha ulteriormente incoraggiato la realizzazione del nuovo e più articolato calendario di “Altri Pomeriggi” che sarà presentato il 12 ottobre al termine della prova.

L’ingresso per questo primo appuntamento è gratuito: i posti disponibili sono terminati in un paio di giorni attraverso i social e il passaparola tra universitari.

Per ulteriori dettagli si può scrivere all’indirizzo e-mail

0 0 voti
Vota l'articolo
Iscriviti
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti