Articoli

Panfilov non appartiene a quella scuola tipica russa che enfatizza i gesti e l’interpretazione quasi attoriale dei brani. Pur scegliendo un repertorio molto emblematico non appare però un virtuoso fine a sé stesso, suonando con grande naturalezza senza abusare della tecnica: fraseggio chiaro che punta più sull’interpretazione più che sull’esecuzione.