Articoli

Secondo una graziosa fantasia apocrifa di Henri Cordier, editore nel 1902 di una pregevole edizione critica del Milione, i monelli di Venezia non erano mai sazi di udire i racconti di viaggio di Marco Polo, ma – come la maggior parte dei loro concittadini adulti – li consideravano “busioni”, grosse bugie. Come dargli torto?