Articoli

Aristarco_Scannabufale

L’uso della bacchetta si impose solo nell’Ottocento, quando iniziarono a differenziarsi il controllo del tempo dell’orchestra, affidato alla mano destra, e la trasmissione delle dinamiche, del fraseggio, del cd. ‘andamento agogico’ (crescendo e diminuendo, accelerando e allargando, e così via), affidato invece alla mano sinistra.”

Il violinista e violista Alessandro Curri riporta alla luce l’opera del nonno Ettore Bonelli, conosciuto essenzialmente per l’attività concertistica e didattica – resse la cattedra di violino al conservatorio di Venezia – ma quasi per nulla nel suo aspetto di compositore a centovent’anni dalla sua scomparsa; Bonelli era nato il 20 ottobre del 1900.