Articoli

Robert Wilson all’Olimpico non è un evento, nel senso pacchiano e vuoto del termine, oggi dilagante. È un momento di teatro integrale, un’occasione contemporanea – qui le categorie dell’innovazione e dell’avanguardia lasciano il tempo che trovano – per confrontarsi con un mito fondante della cultura occidentale e per interagire con esso, pubblico e interpreti insieme, nel luogo del “teatro nascente”, dove per la prima volta Edipo fu rappresentato 433 anni fa.