Articoli

Cappella Neapolitana

Due concerti nel programma 2019 della più rinomata kermesse internazionale dedicata al repertorio pre-classico che si svolge in Olanda dal 23 agosto al 1° settembre.

Il  Concerto di Natale della Società del Quartetto di Milano, in programma il prossimo 18 dicembre alla Sala Verdi del Conservatorio, assume, quest’anno, caratteri napoletani. Apre un’antologia di Cristofaro Caresana (1640-1709), che dalla nativa Venezia era calato adolescente  a Napoli per affermarsi al punto da diventare direttore di conservatorio e maestro del tesoro di San Gennaro. Suo successore fu il tarantino Nicola Fago (1677-1745) arrivato quindicenne e presto salito in cattedra. Dal sud era salito il palermitano Alessandro Scarlatti, il più famoso della terna, vero fondatore della scuola vocale e teatrale di una città da sempre ricca di musica per tutte le stagioni e per il Natale in particolare.