Nasce a Milano il Syntax Ensemble, nuovo collettivo di musica moderna e contemporanea

Pasquale Corrado, insieme a due colleghi, il compositore Maurilio Cacciatore e il violoncellista Michele Marco Rossi, hanno creato un’associazione senza scopo di lucro al fine di valorizzare la creazione musicale italiana ed europea e la valorizzazione del repertorio migliore del primo Novecento.

Il Syntax Ensemble ha sede a Milano ed è formato da illustri musicisti del panorama nazionale ed europeo: Valentina Coladonato (voce), Francesco D’Orazio (violino), Michele Marco Rossi (violoncello), Maruta Staravoitava (flauto), Marco Ignoti (clarinetto), Anna D’Errico (pianoforte), Dario Savron (Percussioni), Maurilio Cacciatore (elettronica) ed io come direttore.

Il Teatro Dal Verme ospiterà i concerti della  prima stagione milanese del Syntax Ensemble. Si comincerà con  quattro concerti, con cadenza mensile, da gennaio ad aprile 2019.

Altri concerti del collettivo sono in corso di programmazione in altre realtà italiane ed estere per il 2019.

Syntax Ensemble è inoltre organizzatore di un concorso internazionale di composizione il concerto dei finalisti e la premiazione del vincitore sarà il quarto concerto della Stagione al Teatro Dal Verme – chiamato Breaking music, aperto ai compositori di tutte le nazionalità sino a 40 anni di età.

La giuria è composta da Ivan Fedele, Alessandro Solbiati, Gabriele Manca, Gabriele Bonomo, Gianluigi Mattietti, Ralph Fassey.

Parallelamente all’attività concertistica, l’Ensemble si dedicherà a numerose altre iniziative che vanno dalla sfera didattica a progetti interculturali.
Tra questi si segnala la ricerca nell’ambito della musica elettronica e delle nuove tecnologie applicate agli strumenti della musica classica (programmi con strumenti elettrici, software di programmazione musicale, nuove apparecchiature di amplificazione e di digitalizzazione sonora).

L’attività dell’Ensemble ha come ulteriore obiettivo quello di realizzare un’uscita discografica all’anno, legata al progetto di catalogazione e promozione del repertorio storico e delle nuove promesse della musica.

Compila il form sottostante

Prego Login per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Iscriviti  
Notificami