Articoli

Cinquant’anni e non dimostrarli. Correva l’anno 1968 quando sei componenti del coro del King’s College dell’Università di Cambridge, animati dal desiderio di distaccarsi in parte dal repertorio liturgico che li impegnava nei servizi religiosi del college, dettero vita ad un sestetto che cominciò a spaziare in altri generi. Nacquero dunque i King’s Singers che in dieci lustri hanno più volte cambiato di formazione, sempre e comunque in sestetto, mantenendo intatte le loro caratteristiche fondamentali, ovvero l’affiatamento perfetto, un’intonazione strabiliante e la gioia nel fare musica insieme.

Presentate alla stampa le attività 2017/18 dello storico sodalizio vicentino giunto alla sua Stagione numero 108: oltre 80 eventi da qui alla prossima estate fra concerti, festival, iniziative per le scuole, corsi di formazione per insegnanti e alta formazione per musicisti.