Articoli

In un momento storico in cui l’arte e la creatività, in tutti i loro aspetti, sono tra i settori più compromessi in epoca post (?) CoVid, stiamo assistendo parallelamente all’indiscussa supremazia del nostro paese in moltissime discipline sportive.

Po-popo-po-popoo-poooo… Sul riff d’apertura di Seven Nation Army dei White Stripes (più che popolare in Italia dai mondiali di calcio 2006) vediamo apparire, stile Rocky Balboa prima di salire sul ring, Roberto Bolle in accappatoio sui grandi monitor laterali all’immenso palco areniano […]