Articoli

La storia esecutiva della Sesta e della Settima Sinfonia inizia con due degli eventi pubblici più noti, ma anche più singolari – se confrontati l’uno con l’altro – della biografia di Beethoven. Le prime esecuzioni si ebbero infatti a Vienna, a distanza di cinque anni, nel corso di concerti dai risultati praticamente opposti, fra i poli del vero e proprio disastro e del trionfo.

Tre grandi autori e due straordinari interpreti sono stati protagonisti del settimo appuntamento della Filarmonica della Scala. Al suo ingresso l’orchestra si è disposta alla tedesca lasciando presagire la provenienza e le intenzioni sonore del direttore.

Dopo i Proms della scorsa estate, l’Orchestra Filarmonica della Scala, con alla testa il suo direttore Riccardo Chailly, torna nuovamente sul suolo britannico per la prima tappa di un ambizioso tour invernale che la vedrà impegnata sui palcoscenici di svariate città europee tra cui Vienna, Parigi, Budapest e Istanbul.