Articoli

Secondo Ottavio Dantone, che con l’Accademia Bizantina il 24 giugno ha portato al Ravenna Festival Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, questo oratorio giovanile, il primo di Georg Friedrich Händel, è uno dei capolavori del compositore tedesco.

Vivaledi Edition

Nel CD Concerti per violino VII ‘Per il castello’[…] –– la materia sonora del Vivaldi tardo è trattata in filigrana, quasi a non volerne turbare la leggerezza intima e la malinconia velata che intridono il tessuto melodico e l’impianto armonico.

In occasione dell’incisione del suo prossimo album con Accademia Bizantina, il Tamerlano di Vivaldi, abbiamo incontrato il controtenore toscano Filippo Mineccia. Ne è nato un interessante scambio […]

Arianna Vendittelli

In questi giorni è approdata al Teatro Alighieri di Ravenna la nuova edizione di Serse coprodotta da Ravenna Manifestazioni con I Teatri di Reggio Emilia, il Municipale di Piacenza e il Comunale di Modena, ed è stata premiata da un caloroso successo.

Accademia Bizantina

La Naïve – nell’ambito della sua monumentale Vivaldi Edition – pubblica due incisioni consecutive dedicate la prima alla musica sacra per alto e alle arie e cantate, anch’esse per alto, la seconda.

“Pensier, che mi sai dir?”… “Mio cor, che mi sai dir?”… “Dove sei?| Deh! Ritorna a’ pianti miei!”… “Aure dolci intorno a me, | il mio ben, dite dov’è?”… “Ite con piè sicuro”… “Conducetelo quivi, o spirti, a volo.” “Sorge nel petto |Caro diletto”: “Rinaldo” di OperaLombardia conclude a Pavia il suo tour. Grande successo su tutta la linea.

Ottavio Dantone, con la sua Accademia Bizantina, è una delle figure artistiche di riferimento per quanto attiene all’esecuzione storicamente informata del repertorio barocco. Lo abbiamo raggiunto per porgli qualche domanda.