Articoli

Domenico Scarlatti

ra i molti progetti in streaming che stanno attivando artisti e istituzioni nelle ultime settimane, uno mi ha colpito molto per il suo respiro e, ammettiamolo, per un suo tocco di follia: Sandro Ivo Bartoli e l’integrale delle Sonate di Scarlatti, una al giorno tutti i giorni, dal suo pianoforte a Vecchiano, vicino a Pisa.

Carlo Vitali

l mio primo ricordo musicale? Durante un’estate in campagna coi miei genitori. Un contadino gigantesco seduto su un lungo tronco d’albero. C’era un forte odore di resina e di legno appena tagliato…

La storica sconnessione tra noi solisti, “autonomi” e tutti gli altri “dipendenti” ha prodotto continui malintesi, diffidenze che nascono da interessi diversi, esponendoci ad essere considerati, se non una casta privilegiata, una “corporazione”, segnale improvvido lanciato anche da figure associative.

Scala Milano

Una task force dell’Associazione valuterà le modalità per la ripresa in sicurezza delle attività per il pubblico e per i dipendenti in ottemperanza alle misure di salute pubblica che saranno emanate, ed al contempo proverà a immaginare la ripresa delle attività utilizzando anche modalità operative innovative […]

Il ministro Franceschini, uno e due. Sta con Massini che difende gli artisti, e sta in un Governo che li ignora.

Una giornata di tutto riposo per l’infaticabile imprenditore veneziano Antonio Vivaldi. Che sa far bene i suoi conti e ogni tanto si ricorda di essere prete, ma senza mai smettere di pensare in musica

Teatro_distrutto

«Dovranno essere studiati di nuovo i teatri, gli stadi, i cinema, gli aerei, perché contengano meno gente e meno ammassata». Intervistato da La repubblica, Jeremy Rifkin, il guru della “terza rivoluzione industriale”, non si è accontentato della visionarietà che ne ha decretato la fama internazionale[…]

Bergamo Jazz

La cantante istraeliana Noa dedica un concerto in streaming all’Ospedale Papa Giovanni XXIII sabato 4 aprile alle ore 19 in esclusiva in streaming sui canali social di Bergamo Jazz Festival e I-jazz

La rivista francese Forum Opéra pubblica una lettera aperta del baritono Ludovic Tézier relativamente alla situazione in cui gli artisti si sono venuti a trovare a causa della pandemia dovuta alCovid-19.

Intanto dalla parte di noi utilizzatori finali domina l’effetto emotivo, la riconoscenza per i bei gesti di chi sdogana materiali che altrimenti non sarebbero raggiungibili o avrebbero un costo per i normali navigatori di Internet.